sabato, novembre 18, 2006

NAPOLI CHE MUORE (10)


Mi è giunto un messaggio da un'epoca remota, forse antidiluviana, forse da dittatura sovietica, forse da un'associazione anticamorra, forse dai miei nonni defunti.
Eccolo, tradotto in napoletano:


MAZZE E PANELLE
FANNO 'E FIGLI BELLE
PANELLE SENZA MAZZE
FANNO 'E FIGLI PAZZE.


Chiedo venia e buon pro vi faccia.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

E' vero,èvero,ce lo siamo dimenticato.zio gino

Anonimo ha detto...

caro ueuè, so' bei cacchi!

enzo ha detto...

Oggi i figli li fanno senza mazza!per quello pure quelli con i soldi vanno a rubare nei grandi negozi...perchè cresciuti senza sapergli dire di no!