domenica, ottobre 21, 2007

NAPOLI CHE MUORE (111): Dell'amore negato

Venere, te lo chiesi
in una sera tersa
il sole al discendente
e tu brillavi in cielo
Chiesi che dal tuo ventre
tenero e odoroso
umido di rugiada
uscisse un dio amoroso.

Che nello sguardo avesse
la saetta di Giove
e Nettuno gli desse
dolce voce di flauto
e Marte gli donasse
virilità e coraggio
E di bellezza Apollo
splendesse sul suo viso
e di Mercurio alata
avesse intelligenza.
Ti chiesi quella sera
tale prodigio arcano
e tu che cosa hai fatto:

m'hai mandato Gaetano?

Giove gli ha dato smanie
ma tutte inconcludenti
e Nettuno una voce
più degna di postribolo
Marte viltà e impotenza
coeundi a saliscendi
e Apollo?
Apollo gli donò
soltanto porcellana
infatti è un vero cesso
'sto figlio di puttana
Quanto a Mercurio poi
non s'è sforzato il dio
Gaetano è pure fesso:
e questo è l'uomo mio?

Che brutto scherzo, Venere
mi faceste lassù:
non lo voglio Gaetano
sciroppatelo tu!

15 commenti:

embè ha detto...

Arrivata a Gaetano, mi stava andando il caffè di traverso!
Buongiorno, Ueuè.
Se tu fossi un uomo ti vorrei sposare!
Me fai murì!

miro ha detto...

Buon domenica Ueuè. Sei unica!

brando minervini ha detto...

Chi sparge buonumore intorno a sè è gradito al Cielo.
Buona domenica, donna Ueuè

un gruppo di dissidenti ha detto...

Ma stu Gaetano stava proprio inguaiato!

Salo ha detto...

La prima metà è idilliaca, la seconda tragicomica...insieme sono perfette! ;)

cazzandra ha detto...

Indubbiamente il Cielo ti ha dotata di grandi risorse!
Molto carina.
Sto pensando a tutte le donne che hanno un Gaetano da "sciropparsi"!
Poverine.

guglielmetti ha detto...

Ciao, canaglia. Appena sveglio mi sono imbattuto in questo tuo tiro mancino.
Con quale testa potrò occuparmi del Papa a Napoli?
La fai una preghiera per questo tuo amico che ti vuole bene?

giordano ha detto...

C'è sorpresa.

chiara d'andrea ha detto...

Effettivamente questi dei a volte potrebbero fare di meglio.

vabbè ha detto...

Ma adesso chi sarebbe questo Gaetano?

Ueuè ha detto...

Vabbè, ma sei curioso, sai?
Direi un tranquillizzatore, come tutti gli uomini innocui.
Ma invece di fare il pettegolo, dimmi, non ti è piaciuta?

vabbè ha detto...

No.

VitoBarese ha detto...

Ave...
Gaetano Gaetano...

Ueuè ha detto...

@Vabbè, è un tuo diritto esprimere la tua libera opinione, purchè non sia viziata da qualcosa che non capisco.
Io personalmente ridevo come una scema mentre la scrivevo.
Ma non pensavo a nessuno in particolare.

Ueuè ha detto...

@Vito, e adesso ti ci metti pure tu?